House of Rastafari

Dal 2004 la House of Rastafari collabora con varie manifestazioni culturali (quali Rototom Sunsplash, Zion Station, Heartical Vibes, Organic Festival) all’interno delle quali propone una serie di attività che hanno l’obiettivo di promuovere la Livity Rastafari. Attraverso la ricca biblioteca, le mostre d’arte, i canti Nyahbinghi, i dibattiti e le conferenze la House intende offrire […]

Apertura dell’U.C.A.A. – College Universitario di Addis Abeba

Mentre oggi si inaugura questo College Universitario, la Nostra gioia ha due motivazioni, la Nostra felicità è di due tipi. Questi sono privati e comuni. La felicità condivisa con molti crea una fonte di affetto e comprensione permanente. Ma la felicità privata è una questione temporanea. continua a leggere http://www.ras-tafari.com Fonte : F.A.R.I.

19 febbraio 1937: Il giorno dei Martiri – የሰማዕእታት ቀን

Il 19 febbraio 1937, ad Addis Abeba, alcuni patrioti Etiopi lanciarono bombe a mano contro rappresentanti delle gerarchie fasciste, tra i quali il viceré Rodolfo Graziani. Gli assalitori riuscirono ad uccidere sette uomini ed a ferirne altri quarantanove, tra cui lo stesso Graziani. Il segretario federale fascista Guido Cortese, assetato di sangue, colse l’occasione per […]

I crimini di guerra fascisti in Etiopia all’attenzione della comunità internazionale

Notizie inconfutabili sui crimini fascisti in Etiopia si hanno già nel novembre del 1935, un mese circa dall’invasione. Le ripetute denunce etiopiche e l’energica protesta di Sua Maestà Imperiale davanti all’assemblea ginevrina, pur destando un certo stupore, per ragioni di compromesso politico, rimasero inascoltate. continua a leggere http://www.ras-tafari.com Fonte : F.A.R.I.

Riflessione sulla guerra dell’Italia fascista contro l’Etiopia (1935 – 1941)

Il 3 ottobre 1935 le forze sataniche dell’Italia fascista iniziarono l’aggressione della terra santa d’Etiopia, la nuova Gerusalemme che procede dal Trono di Dio, con l’illusoria intenzione di uccidere il nostro Salvatore, Sua Maestà Imperiale Qadamawi Hayle Selassie, e di sterminare quel popolo che Egli si era scelto per rivelarsi e per dare inizio al […]

Sulla percezione del popolo Etiopico rispetto alla ricorrenza del “Giorno dei Martiri”

Il 19 di Febbraio, del 1937, è divenuta una data contrassegnata dalle lettere in rosso nel calendario dell’Etiopia moderna per una serie di eventi che hanno messo in risalto il prezzo della libertà; un decorso che ha messo in rilievo il beneficio del governo della legge e del suo opposto; un decorso che ha mostrato […]